Stop casalingo contro Busto Arsizio

Cestisti a centrocampo in azione offensiva

MIGAL GARDONESE – Virtus Lumezzane 75–87  (22-32, 43-55, 65-68)

Pur davanti al pubblico del PalaItis, la Pallacanestro Gardonese non riesce a ripetere l’esordio vincente nella Poule Promozione e deve arrendersi agli avversari di Busto Arsizio.

Una serata che non comincia certo nel migliore dei modi, con un parziale di 11-0 in favore dei varesini. Si capisce subito che la partita sarà in salita, ma pian piano i biancoblù entrano in partita.

Il gap da colmare è ampio, nelle file degli ospiti Atsur (29 alla fine) giganteggia, mentre tra i locali è capitan Accini che cerca di rispondergli a tono (per lui saranno 25 i punti finali).

La ripresa inizia sotto di 12, ma qualcosa è cambiato: Prestini ingrana (ventello per lui) e solo Cancelli non riesce a esprimersi come sa; comunque, la squadra gioca, segna e prima dell’’inizio dell’ultimo periodo è quasi tutto in parità: 65-68.

Il tabellone dà rinnovato vigore alla truppa di coach Lovino, si combatte pur marcando poco il tabellino: sino a due minuti dalla fine il parziale del quarto è di 9-9. Poi, Busto Arsizio infila due triple e allunga; la Gardonese forza ma sbaglia. E la partita s’incanala definitivamente verso la sponda varesina.

Ma domenica si torna di nuovo a giocare al PalaItis: alle ore 18 palla a due con Baj Arcisate.

Vai al riepilogo statistico di Pallacanestro Gardonese – Basket Busto Arsizio.

Share on facebook
Share on twitter
Share on telegram
Share on whatsapp