Con Gilbertina il ko arriva solo all’overtime

Cestisti svolgono un’azione d'attacco

Gilbertina Basket – MIGAL GARDONESE 93-83 d1ts  (19-19, 30-47, 53-60, 79-79)

Il rammarico è tanto in casa Gardonese, perché la partita è stata in mano biancoblù per gran parte del tempo.

La partenza è di assoluto equilibrio, con entrambi i quintetti a studiarsi nel corso del primo periodo (19-19).

Nel secondo però è la Gardonese a innestare il turbo, volando sino a +17 con un Di Dio top scorer (26 punti alla fine) e i soliti Accini, Prestini e Cancelli a rimpinguare il distacco, oltre alla doppia cifra di Tinto (11 punti con 7 rimbalzi totali).

Al ritorno in campo dopo la pausa un calo di tensione fa rientrare i padroni di casa sino al -7, specie grazie alla coppia Roljic-Del Sorbo.

Le forze iniziano a venire meno, Gilbertina riesce a rintuzzare ancora il gap negativo e il  quarto periodo si chiude in parità 79-79.

Il tempo supplementare purtroppo gira a favore dei locali, con una Gardonese spuntata anche dalle uscite forzose (raggiunto limite di falli) da parte di Cancelli, Di Dio, Prestini.

Una sconfitta che interrompe la striscia positiva di cinque vittorie, soprattutto una gara che la squadra di coach Lovino aveva in pugno e si è lasciata sfuggire.

Vai al riepilogo statistico di Gilbertina Basket – Pallacanestro Gardonese. 

Share on facebook
Share on twitter
Share on telegram
Share on whatsapp