Brutto tonfo in casa di Romano Basket

Pallone da basket in penombra

Romano Basket – MIGAL GARDONESE 79-60  (24-18, 51-31, 71-40)

L’avversario era di quelli temibili, perché a pari punti con la Gardonese. Ma nessuno forse si aspettava un divario così ampio alla fine della gara.

Eppure la partita comincia nel segno dell’equilibrio, con i padroni di casa a tenere il pallino del gioco ma la Gardonese pronta a rispondere e rimanere agganciata.

Poi, il tracollo nel secondo periodo: Romano spinge con Ferri, Turelli, Villa; i ragazzi di coach Lovino svaniscono dal campo e in men che non si dica si trovano sotto di venti lunghezze.

Alla ripresa dei giochi il match pare compromesso, e proprio in questi dieci minuti arriva la mazzata finale dei locali con un parziale da 20-9 che affossa i gardonesi.

Il quarto periodo il parziale viene tornato (8-20), ma il moto d’orgoglio serve solo a rendere meno abissale il distacco.

Domenica l’occasione del riscatto al PalaItis contro un cliente difficile: arriva Prevalle (24 punti), ma la Gardonese (16) è ora obbligata a vincere per non smarrire la strada del gruppo di prima fascia.

Qui il riepilogo statistico di Romano Basket – Pallacanestro Gardonese.

Cestisti al rimbalzo sotto canestro
Serie C Gold

A Milano si risveglia la Gardonese

Daniele Tinto in primo piano con la casacca della Gardonoese
Mercato

Benvenuto al playmaker Daniele Tinto

Cestisti in azione in attesa della decisione dell'arbitro
Serie C Gold

Il colpo contro Prevalle sfuma nel finale